Trattamento viso antiage

Young female with clean fresh skin

La Radiofrequenza Medica
per il trattamento viso antiage

Da anni la diatermia da contatto, conosciuta con il nome di Tecar (Trasferimento Energetico CApacitivo Resistivo)  viene utilizzata in Fisioterapia per la cura di numerose patologie muscolo-scheletriche. Questa terapia genera calore endogeno all’interno del tessuto sottoposto a trattamento stimolando diversi effetti: biostimolante (azione rigenerativa), decontratturante, antinfiammatorio, antalgico e drenante. 

In Medicina estetica la diatermia da contatto viene utilizzata per il trattamento viso antiage. Il trattamento prende il nome di Radiofrequenza Medica.

Come funziona il trattamento viso con Radiofrequenza Medica?

Il trattamento consiste in un massaggio “caldo” sul viso con un manipolo (manipolo capacitivo bipolare senza utilizzo della piastra). La paziente percepisce un calore piacevole: questo calore è endogeno, ovvero si sviluppa direttamente all’interno del derma.

Il calore ha un effetto immediato sulle fibre di collagene pre-esistenti e destrutturate, ricompatta in maniera macroscopica ma transitoria il reticolo dermico: la paziente può apprezzare un effetto lifting immediato già al termine della seduta, la pelle del viso appare da subito più turgida.

Questo effetto lifting ha una durata limitata (2-5 giorni). Tuttavia il calore endogeno stimola il metabolismo dei fibroblasti con conseguente aumento di produzione di collagene ed elastina.

LIFTING NON CHIRURGICO

Ha un’azione immediata sulle fibre di collage, con conseguente effetto tensorio sulla pelle: le rughe si appianano già al termine della prima seduta

QUALI RISULTATI PUOI OTTENERE
CON IL TRATTAMENTO VISO ANTIAGE?

Se eseguita con costanza la Radiofrequenza Medica dà risultati duraturi nel tempo:

  • la pelle apparirà più luminosa, più tesa e sollevata
  • il contorno del viso sarà ridefinito
  • gli zigomi più alti
  • le rughe del contorno occhi (zampe di gallina) spianate
  • le grinze del collo saranno cancellate

In quali casi è consigliato il trattamento?

La radiofrequenza medica è indicata:

  • per prevenire gli effetti dell’invecchiamento e distendere le prime linee d’espressione, per riattivare i naturali processi metabolici e donare nuova elasticità e turgore alla pelle
  • per ridare luminosità e turgore alle pelli mature: è il trattamento antiage per eccellenza
  • per il trattamento delle pelli acneiche: elimina le impurità grazie all’azione detossinante, regolarizza e limita la produzione di sebo, migliora gli esiti cicatriziali da acne

La Radiofrequenza Medica è un trattamento non invasivo con effetti immediati e duraturi se eseguita con costanza.

Durata del trattamento

Studi scientifici dimostrano l’efficacia della Radiofrequenza Medica se effettuata con continuità: il ciclo prevede 15 sedute, la seduta viene effettuata con frequenza mensile (una sola seduta al mese).

Al termine del ciclo è possibile effettuare sedute di mantenimento con cadenza di una seduta ogni 3-4 mesi.

La Radiofrequenza Medica è un dispositivo elettromedicale che possono utilizzare solo medici e fisioterapisti e differisce dalla radiofrequenza estetica, meno potente e dai risultati meno evidenti e meno duraturi.

Domande e Risposte sulla Fisioterapia a Roma

Che cosa è la radiofrequenza estetica?

La radiofrequenza Roma è un trattamento di medicina estetica non invasiva utile a prevenire l’invecchiamento cutaneo, ad attenuare rughe, a ridurre lassità cutanee, a detossificare la pelle. Consiste in una diatermia da contatto che genera calore endogeno nella zona trattata stimolando i fibroblasti nella produzione di collagene, elastina ed acido ialuronico. I risultati della radiofrequenza sono visibili già dopo la prima seduta: infatti il calore endogeno tende immediatamente le fibre collagene esistenti e destrutturate con conseguente ricompattazione transitoria del reticolo dermico, la pelle appare da subito rivitalizzata nel colorito e nella texture.

La radiofrequenza al corpo serve per ridurre la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite Roma, per combattere la lassità cutanea di braccia e gambe (soprattutto la lassità interno cosce), per migliorare gli inestetismi dell’addome legati alla gravidanza e alla perdita di peso improvvisa. In fisioterapia la radiofrequenza, conosciuta con il nome di tecarterapia Roma, è utilizzata per il trattamento di numerose patologie osteo-articolari, legamentose e muscolo-tendinee, garantendo una sensibile riduzione del dolore e dell’infiammazione fin dalla prima seduta.

La radiofrequenza ha un effetto lifting immediato sulla pelle: il calore endogeno ha un effetto tensorio immediato sulle fibre di collagene destrutturate, ricompattando il reticolo dermico. Inoltre l’aumento di temperatura nel derma stimola i fibroblasti nella produzione di collagene ed elastina. In fisioterapia il calore endogeno generato dalla radiofrequenza induce una vasodilatazione sulla zona trattata con incremento della circolazione sanguigna. Gli effetti della radiofrequenza fisioterapica Roma (tecarterapia) sono : antalgico, antinfiammatorio, decontratturante, drenante e biostimolante.

Il dispositivo per il trattamento di radiofrequenza medica può essere utilizzato da medici e fisioterapisti, mentre la radiofrequenza estetica può essere utilizzata anche dalle estetiste. La radiofrequenza utilizzata nei centri estetici è un dispositivo meno potete di quella utilizzata nei centri di medicina estetica e nei centri di fisioterapia specializzati in fisioestetica: i risultati della radiofrequenza medica sono più evidenti fin dalla prima seduta e soprattutto più duraturi nel tempo. In fisioterapia la radiofrequenza (tecarterapia) è utilizzata da fisioterapisti.

La seduta di radiofrequenza Roma è un trattamento non invasivo di medicina estetica che utilizza le onde radio per generare calore: l’aumento di temperatura nel derma stimola i fibroblasti a produrre collagene ed elastina, e determina vasodilatazione favorendo la circolazione sanguigna, riducendo la ritenzione idrica e aumentando l’apporto di ossigeno nei tessuti. Il trattamento con la radiofrequenza non è doloroso, il paziente percepisce una sensazione piacevole di calore. Una seduta di radiofrequenza viso o corpo ha durata di 30-40 minuti. In fisioterapia il trattamento con la radiofrequenza, conosciuta comunemente con il nome di tecarterapia, consiste in un massaggio caldo molto rilassante.

Per la radiofrequenza si usa un dispositivo dotato di elettrodi monopolari capacitivo e resistivo, di una piastra metallica, e di elettrodi bipolari. Nella radiofrequenza monopolare l’onda radio ha una maggiore profondità ed efficacia. La radiofrequenza bipolare Roma non necessita dell’utilizzo della piastra, la penetrazione delle onde radio è inferiore, è indicata per inestetismi più lievi e per aree del viso più sensibili. Esiste un ulteriore manipolo dotato di microaghi per la radiofrequenza frazionata: è indicata per minimizzare cicatrici e smagliature poiché esegue una leggera esfoliazione dello strato corneo, lo strato più esterno dell’epidermide. Durante la seduta di radiofrequenza l’operatore può utilizzare una gel ecografico o una crema conduttiva che, oltre a facilitare lo scorrimento degli elettrodi sulla cute del paziente, favorisce il trasferimento energetico.

I benefici della radiofrequenza in medicina estetica Roma sono molteplici in termini di ringiovanimento della pelle del viso e rimodellamento del corpo. Trova indicazione nel trattamento delle rughe, dei segni dell’acne, delle ipotonie muscolari, della cellulite, dei rilassamenti cutanei, delle adiposità localizzate, delle smagliature, delle zampe di gallina, degli inestetismi della texture cutanea, della lassità di mento e guance. In fisioterapia la radiofrequenza ha benefici sulla contrattura muscolare, sul dolore e sull’infiammazione.

La radiofrequenza ha un effetto lifting immediato su viso e corpo: i risultati sono visibili già al termine della prima seduta. Questo effetto lifting è transitorio, dura dai 2 ai 5 giorni. Tuttavia se fatta con costanza la radiofrequenza medica Roma permette di ottenere risultati duraturi nel tempo, donando nuova elasticità e turgore alla pelle. Il trattamento si esegue con frequenza di una seduta ogni 15 giorni: nelle pazienti con rughe più marcate è possibile fare sedute più ravvicinate. Sono consigliati 10-15 trattamenti: a seguire è possibile fare delle sedute di mantenimento con frequenza mensile o trimestrale.

DOVE EFFETTUARE IL TRATTAMENTO VISO ANTIAGE?

Centro Fisioterapia
Roma San Giovanni

Via Appia Nuova, 5
06/37895739

Centro Fisioterapia
Roma Montesacro

Via Mugello, 68
06/86296393

Prenota una visita

    SEDE DI INTERESSE