Centro Fisioterapia Roma

Via Roberto Malatesta, 12 – Tel. 06/296169

Piazza Alessandria, 24 – Tel. 06/85866340

Blog

febbraio 28, 2018

Mal di schiena, 6 miti da sfatare

Il mal di schiena è una delle patologie più frequenti. Alcune statistiche dimostrano come nel corso della vita l’80% della popolazione soffrirà almeno una volta di lombalgia. Inoltre risulta essere tra le prime cause di assenza dal lavoro. Tuttavia questa problematica quasi sempre viene affrontata in maniera poco corretta.
Proviamo a sfatare qualche falso mito.

È vero che le ernie discali sono la causa del mal di schiena?
No, nella maggior parte dei casi le ernie discali sono asintomatiche, molte persone le hanno ma non hanno dolore. Il mal di schiena è più spesso legato a fattori psicologici, come la kinesiofobia, ad uno stile di vita errato, come la sedentarietà, a fattori sociali, come la scarsa soddisfazione lavorativa o famigliare.

È vero che i nervi accavallati sono la causa di alcuni dolori cervicali o lombari?
No, i nervi non si accavallano. Il termine “nervo accavallato” è utilizzato per indicare una sensazione spiacevole di rigidità muscolare, la contrattura muscolare.

È vero che indagini strumentali quali la radiografia e la risonanza magnetica sono sempre necessarie in caso di mal di schiena?
No, in assenza di segni o sintomi di potenziale patologia severa (red flag), gli esami strumentali non sono necessari. Una risonanza magnetica precoce aumenta inutilmente la spesa sanitaria. Prima di sottoporsi ad esami strumentali è preferibile rivolgersi al medico o al fisioterapista, onde evitare esami inutili, costosi o persino dannosi.

I farmaci possono essere utili nel paziente con mal di schiena?
No, molti studi dimostrano come i comuni farmaci antinfiammatori, come aspirina e ibuprofene, sono “quasi completamene inutili” contro il mal di schiena. I farmaci FANS offrono benefici appena superiori ai placebo, ma i benefici sono minori degli effetti collaterali.

La fisioterapia è sconsigliata in un paziente con il mal di schiena in fase acuta?
No, sedute di manipolazioni vertebrali, laserterapia, tecarterapia sono molto efficaci per la riduzione della sintomatologia dolorosa. Inoltre il fisioterapista può essere utile attraverso piccoli consigli sulla gestione delle attività quotidiane, come il rimanere attivi.

La corsa è una controindicazione per chi soffre di mal di schiena?
No, l’esercizio, quindi anche la corsa, è lo strumento principale per prevenire e curare il mal di schiena cronico. Inoltre alcuni studi dimostrano che la corsa migliora l’idratazione dei dischi intervertebrali.

Laserterapia, Tecarterapia
About Centro Fisioterapia Fisiosport Roma
Fisiosport Roma è una realtà dinamica, giovane ed accogliente, specializzata nel campo della fisioterapia e della riabilitazione. I risultati del nostro successo sono frutto dell’unione delle migliori tecniche di terapia manuale abbinate all’uso di elettromedicali all’avanguardia quali tecarterapia, ipertermia, laser ad alta potenza, onde d’urto e crioultrasuoni.
Prenota una visita